Cabtutela.it
acipocket.it

Il programma di “Bari social christmas”, la serie di iniziative promosse dall’assessorato al Welfare e organizzato dalla rete delle associazioni cittadine del pubblico e del privato sociale per le festività natalizie, non tralascerà i piccoli pazienti degli ospedali baresi. Da venerdì 9 dicembre i volontari del servizio “Attività ludiche artistiche ed espressive negli ospedali pediatrici” terranno diverse attività gratuite sulla lettura per i bambini nei reparti pediatrici.\r\n\r\nI laboratori ludici e didattici negli ospedali pediatrici\r\n\r\nSi parte venerdì all’ospedale Giovanni XXIII, in via Amendola, dove dalle 15.30 alle 18.30 ai bambini verrà letto il libro “Il complotto dei Babbi Natale” di Ute Krause e parteciperanno poi ad un laboratorio grafico. I volontari visiteranno nei giorni successivi anche il Policlinico e l’ospedale San Paolo. Le attività nei reparti pediatrici termineranno a ridosso delle festività natalizie, ovvero il 20 dicembre, quando all’Ospedaletto si terrà la lettura di due storie: “L’albero di Natale di Serafino”, tratto da “Il grande libro delle fiabe di Natale” di Philipe Fix e “Babbo Natale” di Alan Snow.\r\n\r\nLe iniziative della Biblioteca dei ragazzi[e]\r\n\r\nProseguiranno invece oltre natale – fino al 6 gennaio – le iniziative per bambini e ragazzi organizzate dalla “Biblioteca dei ragazzi[e] e ospitate nel centro Futura a Parco due giugno. Quattordici gli appuntamenti previsti, che inizieranno giovedì 8 dicembre alle 11.30: sarà presente l’autrice del libro “Il cane e la luna”, Alice Barberini.\r\n\r\nGli appuntamenti successivi prevedono poi momenti ludici con giochi da tavola, laboratori didattici e di avvicinamento al mondo della lettura per bambini dai quattro e dai sei anni in su e persino una speciale asta. Si chiama “Asta delle storie” l’iniziativa prevista domenica 11 dicembre alle 11.30, durante la quale saranno venduti illustrazioni originali – e pacchi dono contenenti oggetti degli artisti dell’associazione “La Puglia racconta”. Il ricavato della raccolta fondi verrà utilizzato per l’acquisto di libri che saranno donati alla rete #Bari Social Book per sostenere nuovi punti di lettura per bambini e bambine in città


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui