Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Slitta a gennaio l’apertura del nuovo asilo nido di San Girolamo . I lavori all’interno della struttura, per un importo complessivo di 225mila euro, hanno subito un ritardo di quasi due mesi e l’obiettivo iniziale di inaugurarlo ad ottobre – poi slittato a novembre – è solo un lontano ricordo. “Con la nuova impresa di costruzione – spiega l’assessore alle Opere pubbliche Giuseppe Galasso – contiamo di terminare entro la fine dell’anno gli interventi, per poi aprire ai bambini la struttura al termine delle vacanze, quindi per l’8 gennaio”.\r\n\r\nIl motivo dei continui ritardi? L’impresa di costruzione a cui erano stati inizialmente appaltati i lavori dell’asilo nido ha proceduto troppo lentamente rispetto al cronoprogramma. E a poco sono serviti i solleciti da parte dell’amministrazione, a cui non è mai arrivata risposta. “Mancava circa il 15 per cento del lavoro – prosegue Galasso -, ovvero le ultime due mani di pittura, il quadro elettrico e le porte da sistemare. Siccome non potevamo attendere oltre abbiamo dovuto presentare la richiesta di trasferimento dell’appalto ad un’altra impresa e questo ha portato via altro tempo. La nuova ditta si è però messa subito a lavoro e contiamo di iniziare a portare gli arredi nella struttura durante la prima settimana del nuovo anno”.\r\n\r\nSe le previsioni saranno rispettate, poco dopo l’Epifania i 57 bambini iscritti e il personale didattico del nido “Costa” potranno finalmente accedere alle tre aule che dovevano essere messe a loro disposizione già a novembre.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui