Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

L’Annunciazione, l’invio dei Magi a Betlemme da parte di Erode e l’arrivo dei Magi alla grotta. Per tre giorni, piazza Chiurlia, per la prima volta accoglierà un presepe vivente.\r\n\r\nIl 4 – 5 – 6 gennaio i baresi potranno assistere alla rievocazione della natività dalle 17.30 alle 20.30: la messa in scena prevede due momenti, uno statico iniziale, in cui tutti i personaggi saranno presenti nell’area dedicata all’evento, a rappresentare l’attesa della nascita di Gesù bambino. Uno dinamico, in cui attori e figuranti, si animeranno per raccontare – tra azione scenica e narrazione – l’Annunciazione, l’invio dei Magi a Betlemme da parte di Erode e l’arrivo dei Magi alla grotta per l’adorazione del Re dei Giudei.\r\n\r\nIdeato e curato dall’autore e regista Francesco Brollo, il Presepe vede coinvolte inoltre le associazioni Marinai della Traslazione, Figuranti di san Nicola, Timpanisti Milizia, C.A.S.A. – centro ANSPI Santa Annunziata, C.A.R.A. con il supporto dell’associazione Arcadia di Rionero, e scene e costumi a cura di Cristian Strazza. Il lungo viaggio dei Magi verso Betlemme sarà simbolicamente rievocato dall’attraversamento delle vie centrali della città, dei Timpanisti preceduti dai tre Re Magi, per giungere in piazza Chiurlia.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui