Tutti i bagni del palazzo degli uffici giudiziari di via Nazariantz sono stati chiusi al pubblico. La decisione è stata presa in seguito ad uno sversamento di liquami nella colonna portante dal quarto piano.

\r\n

Enormi i disagi per i cittadini, per gli avvocati e per i dipendenti. Pochi giorni fa un altro problema si è presentato nell’altro Palazzo di giustizia, quello di piazza De Nicola, dove una stufa accesa ha provocato un corto e un principio di incendio. Stufa che è l’unica alternativa perché in alcune stanze manca il riscaldamento.

\r\n

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here