Cabtutela.it
acipocket.it

Gennaio si sa, è il mese dei buoni propositi. Le feste sono terminate, a tavola abbiamo esagerato, ci siamo appesantiti e ora ci si ripromette di correre ai ripari cercando diete di fortuna, provando con tisane miracolose, e provvedendo almeno con l’iscrizione in palestra. Il movimento è senza dubbio uno dei punti fondamentali per garantire uno stile di vita più sano, ma cominciamo col prenderci cura della nostra salute prestando maggiore attenzione a cosa mettere nel carrello della spesa! I prodotti di stagione sono sempre di aiuto poiché ad ogni stagione corrisponde il frutto che aiuta il nostro in determinati periodi dell’anno, e acquistare prodotti di stagione è solitamente più economico.

\r\n

Durante l’inverno troviamo prodotti ricchi di vitamina C e depurativi, pensiamo agli agrumi e in particolare ai limoni e ai pompelmi. Questi ultimi, in particolare, sono un grande alleato, seppur dal gusto amarognolo, poiché aiutano il nostro organismo non solo per l’elevato contenuto di vitamina C, A, B1, B2, B3, B5, B6, E, ma anche per l’elevato quantitativo di fibre, per la presenza di limonene, beta-carotene e riducono l’LDL (più comunemente conosciuto come colesterolo cattivo).Centrifugati

\r\n

Tra i frutti del mese di gennaio, ideali per spremute e centrifugati, abbiamo altre conferme, oltre agli agrumi. Le mele, ad esempio, e si sa, “una al giorno toglie il medico di torno”! Ricca di vitamine, di ferro, potassio, sodio, calcio, fosforo, è un perfetto alleato soprattutto se sottoponiamo il nostro organismo a sforzi, fisici o mentali. Inoltre la mela, come consigliavano i nostri antenati, è ottima per regolare le funzioni intestinali, cotta se si hanno problemi di stipsi, cruda per il problema opposto.

\r\n

Oltre alla frutta, anche ortaggi e verdure corrono in nostro soccorso durante l’inverno e nel carrello della spesa dovremmo inserire, ad esempio, le bietole poiché ricche di proprietà. La bietola, oltre a favorire la digestione, è anche una verdura diuretica e per questo ottima scelta in caso di cistiti poiché aiuta l’eliminazione delle sostanze tossiche dall’organismo. La bietola, inoltre, ha un’elevata concentrazione di ferro, acido folico e fibre.

\r\n\r\n\r\n

Muffin Con Cuore Di Broccolo
Foto: Misya.it
\r\n

Ma il toccasana delle verdure è senza dubbio il cavolo (e intendiamo la famiglia del cavolo di cui fanno parte i cavoli, cavolfiori e broccoli) che nel nostro carrello della spesa non dovrebbe mai mancare. Da cucinare con la pasta, o per preparare dei contorni, o per preparare simpatici flan, il cavolo è un ottimo alleato per la linea, ricco di fibre, ha la peculiarità di saziare e questa caratteristica è senza dubbio ottima durante una dieta ipocalorica. Non solo. La presenza di glutammica lo rende un ottimo alleato con proprietà antinfiammatorie. Esattamente come per gli agrumi, i cavoli sono ricchi di vitamina C, E, potassio e carotene che, sembra, siano ottimi per prevenire malattie cardiovascolari, per regolare la pressione sanguigna e per prevenire problemi alla vista. I broccoli contengono, inoltre, la vitamina K utilissima per aumentare la capacità di concentrazione e migliorare le funzioni mentali. Da consigliare agli studenti in periodi d’esame, dunque! La vitamina C e lo zolfo contenute in questo ortaggio contribuiscono a eliminare le tossine, aiutando l’organismo a prevenire o a dare benefici in caso di artrite, reumatismi e gotta. E infine, questo ortaggio miracoloso, sarebbe utile anche come anti ulcera, per contrastare varie forme di anemia e, per concludere, secondo gli studi condotti dall’Università della California, sembra contengano isotiocianati, un composto chimico che sembrerebbe bloccare la proliferazione di cellule tumorali.

\r\n

Risotto Rapa Finferli Scampi Torre Del Saracino XProseguiamo la nostra spesa, e nel carrello mettiamo ora la rapa rossa (o barbabietola), potremmo preparare un risotto, o un centrifugato, o semplicemente affettarla e condirla con olio, sale e prezzemolo. Ottime proprietà antiossidanti, disintossicanti, depurative, la rapa rossa contiene magnesio, fosforo, potassio, ferro. Ideale per chi non può assumere latticini poiché, insieme ad altri ortaggi e altri frutti, è ricca di calcio.

\r\n

E veniamo alle più tipiche, per la nostra zona, cime di rapa. Sono gli ortaggi più ricchi di proteine e questo è senza dubbio ideale per chi non assume proteine animali. Inoltre sono ricche di calcio, fosforo, ferro, vitamina A, B2 e C.

\r\n

Detto questo, sarebbe bene sfruttare nel migliore dei modi la ricchezza di prodotti che offre gennaio, con spremute e centrifugati per contrastare i malanni di stagione, ma anche con un caldo e “casalingo” minestrone, accogliente quando torniamo a casa dopo una fredda giornata di lavoro!


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui