Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Mancano gli scivoli per disabili in corso Alcide De Gasperi. A denunciare la mancanza, puntando il dito sull’amministrazione, è il coordinatore cittadino di Forza Italia Giovani, Danilo Cancellaro. “La disabilità non deve essere considerata un problema né fatta pesare facendo sentire diverso chi la vive – spiega Cancellaro – chi vive un qualsiasi tipo di disabilità deve assolutamente poter svolgere una vita normale. Bari è, purtroppo, lo specchio di un’amministrazione sciagurata e figlia di un sindaco, Decaro, che non prova imbarazzo nel definirla città virtuosa”.

La mancanza di percorsi adatti a chi si sposta in carrozzina è un problema osservato in diverse zone di Bari. “Ci sono intere strade, anzi, interi quartieri, pieni zeppi di barriere architettoniche – continua Cancellaro – il sindaco Decaro e l’amministrazione tutta dimenticano che l’abbattimento delle barriere architettoniche non è solo una bella parola, ma è crocevia fondamentale per rendere una città civile e vivibile, per i cittadini e per quanti volessero visitarla”. “Allora – conclude – chiedo al nostro Sindaco: cosa deve fare un disabile in questo caso? E ancora, qualche mese fa sono stati investiti soldi pubblici per il rifacimento di alcuni marciapiedi proprio in corso Alcide De Gasperi, ma come è possibile che nessuno ha previsto degli scivoli?”.

Non solo le barriere architettoniche, ma anche i marciapiedi in pessimo stato concorrono a rendere ancora più difficile la vita dei cittadini disabili baresi. “Colpisce, allo stesso modo, anche lo stato di alcuni marciapiedi – conclude il responsabile degli Enti Locali di Forza Italia, Dino Tartarino – con mattonelle completamente divelte, sollevate e mancanti a causa sicuramente delle radici degli alberi, ma anche a causa di una mancata programmazione degli interventi di ripristino”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui