Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Due giovani, un 21enne e un 19enne, sono stati arrestati dai carabinieri di Trani con l’accusa di dentezione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati sorpresi in possesso di 5 grammi di cocaina suddivisi in 15 dosi già pronte per lo spaccio. Nonostante l’età e l’era stata occultata nell’anfratto di un muro a distanza dal luogo di spaccio.

A finire in manette – nell’ambito della stessa operazione – anche un 49enne, albanese, già noto alle forze dell’ordine per molteplici precedenti in materia di stupefacenti, mentre sua moglie, 26enne, di nazionalità albanese, è stata deferita in stato di libertà. I due, osservata la scena dell’arresto dei giovani spacciatori, si sono allontanati frettolosamente inducendo i militari a sottoporli a controllo e, allo scopo di sottrarsi agli approfondimenti del caso, hanno minacciato gli operanti con un paio di forbici ed una mazza da baseball.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui