La guardia di finanza di Bari ha sequestrato 82 slot machine in alcuni esercizi commerciali a Bari negli scorsi giorni nell’ambito di una serie di controlli volti a combattere il fenomeno dell’evasione sugli apparecchi per il gioco appartenenti ai Monopoli dello Stato.

In seguito alle indagini dei finanzieri è stata scoperta una maxi evasione di 28 milioni di euro negli ultimi cinque anni da parte di sette commercianti, che attraverso strumenti e software erano riusciti ad eludere le comunicazioni tra gli apparecchi e l’amministrazione dei Monopoli riguardo ai dati delle giocate. I gestori delle slot potevano così incassare in nero quanto era stato speso dai loro clienti. I sette commercianti sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here