Cabtutela.it

Un giovane pugliese tra le eccellenze della tecnologia internazionale. Primo posto assoluto del prestigioso “Premio Innovazione Leonardo”, il 25enne di Sammichele di Bari Pierluigi Sirdella si è distinto con il progetto “Convertitore a basse perdite di commutazione per l’alimentazione di motori elettrici trifase ad alta velocità per applicazioni aeronautiche”. Lo studio è un approfondimento della tesi di laurea di Sirdella, conseguita al Politecnico di Bari nel giugno 2016 e della ricerca post-laurea al Laboratorio Energy Factory Bari.

Secondo la giuria presieduta dal rettore del Politecnico di Milano, il giovane ingegnere elettrico ha superato candidati provenienti da tutto il mondo, in quella che è una delle vetrine più importanti per la ricerca e lo sviluppo della tecnologia internazionale. Lo studio di Sirdella è applicato a delle schede elettroniche che fornirebbero energia agli aerei. L’innovazione consiste principalmente nella ricerca di soluzioni per la riduzione dei pesi dei dispositivi per la propulsione e nel conseguente risparmio energetico.

Nel futuro del brillante ex studente del Politecnico, un premio in denaro di duemila euro e uno stage in un’azienda della Leonardo Company. “Questo premio ci fa particolarmente piacere perché oltre l’attestato al merito del giovane studioso – dichiara il rettore del Politecnico Eugenio Di Sciascio – rappresenta la conferma che il rapporto, sempre più stretto con le imprese, è un investimento strategico per tutto il Politecnico”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui