Cabtutela.it
acipocket.it

Da un mese non vedono gli operai sulla grande piazza sul mare in via di realizzazione sul lungomare di San Girolamo. “Non si capisce cosa sta succedendo – spiegano alcuni residenti – è tutto bloccato da un mese quasi”. Già la piazza è stata contestata da molti per l’enorme quantità di cemento che si è deciso di utilizzare a pochi metri dal mare. Adesso il non vedere gli operai sta preoccupando soprattutto chi risiede proprio davanti. Il timore è che lo scheletro grigio resti ben oltre i tempi annunciati.

Dal Comune arrivano rassicurazioni. In sostanza per permettere l’apertura delle spiagge in tempo per l’estate, la ditta si sta concentrando sulle aree destinate alla balneazione. “Non c’è nessun problema nei lavori – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso – il cantiere sta procedendo speditamente. Ci si sta concentrando sulle opere che permetteranno la riapertura del lungomare per la balneazione”.

In effetti gli operai, che hanno lavorato anche ieri mattina, stanno completando tutti gli interventi sul lungomare, dalle passeggiate alle scalinate fino alle aree scelte per i servizi igienici.

“È un cantiere in continuo divenire – conclude – non ci sono problemi per il momento, anzi si è iniziato anche a mettere allo stesso livello del lungomare, quelle aiuole che si trovano davanti all’Equatore”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui