Cabtutela.it

Il 17 Febbraio del 1992, l’inchiesta Mani Pulite sconvolse l’assetto politico del Paese portando avanti una maxi inchiesta che smantellò la “Prima Repubblica”. Un pool di pubblici ministeri con a capo Antonio Di Pietro, arrestarono numerosi politici e imprenditori che portavano avanti gli affari dell’Italia attraverso l’uso di mazzette. Il primo ad essere arrestato fu Mario Chiesa che fu colto in flagranza di reato mentre intascava una tangente, e con quell’arresto fu scoperchiato il vaso di Pandora. A un mese dal suo arresto infatti l’allora presidente del Partito Socialista Italiano e del Pio Albergo Trivulzio cominciò a rispondere alle domande dei pm, la cui maxi inchiesta portò a oltre mille il numero di coinvolti e che furono arrestati o indagati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui