aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Liberato dalle auto lasciate in perenne divieto di sosta, grazie alla sistemazione dei nuovi arredi in occasione della festa di San Valentino, il restyling di largo Albicocca nel centro storico ha causato un effetto domino: ora le macchine vengono lasciate davanti ai portoni di strada Bianchi Dottula, impedendo persino gli accessi ai residenti.

A sollevare il caso in Consiglio comunale il consigliere Francesco Giannuzzi. “La situazione è fuori controllo – ha detto – ci sono persone che hanno segato i paletti per parcheggiare o che hanno spostato le fioriere sistemate proprio per impedire l’accesso. Chiediamo un intervento”.

Pronta la replica dell’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso. “Abbiamo messo in campo una soluzione – spiega – che prevede l’installazione di otto dissuasori, sette in pietra e un pilomat che potrà essere abbassato in base alle esigenze. In sostanza strada Bianchi Dottula resta transitabile, ma il parcheggio sarà impedito”.

La zona di strada Bianchi Dottula non è l’unica interessata dalla sosta selvaggia: auto in divieto vengono lasciate in strada Palazzo di Città mentre strada del Carmine continua ad essere percorsa da decine di scooter ogni giorno.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui