Cabtutela.it

Per le spose 2017 che hanno già scelto lo stile del proprio matrimonio e del proprio abito, è ora giunto il momento di abbinare il trucco. Quando la futura sposa incontra per la prima volta il proprio make-up artist capita sovente che arrivi con delle foto del trucco preferito -così come spesso accade durante la prima scelta del vestito o dell’acconciature- oppure avanza richieste specifiche che rispecchiano l’immagine che vorrebbe avere nel suo grande giorno. Ma è giusto adoperare questa procedura o sarebbe meglio affidarsi totalmente alla propria truccatrice? Lo abbiamo chiesto a Viviana Veglia, visagista e make-up artist per Diego Dalla Palma.

Viviana Veglia
In foto: Viviana Veglia, make-up artist per Diego Dalla Palma

“Si parte sempre dal presupposto che ogni singola donna abbia una propria visione del make up. Molto spesso – suggerisce Viviana Veglia il mostrare delle foto di alcuni trucchi preferiti può far capire al truccatore quali possano essere le preferenze stilistiche della sposina (per capire se è amante di trucchi semplici e naturali oppure se predilige dei make up più marcati ed estroversi) ma è sempre bene seguire il consiglio professionale del truccatore che deve indirizzarla a fare la scelta giusta per poter ottenere un make-up che valorizzi al massimo la sua bellezza. Ogni viso va truccato in modo differente seguendo determinate regole sulle proporzioni del viso e abbinando i colori nel modo giusto. ”

Il trucco sposa deve seguire lo stile dell’abito o in generale del tema della cerimonia oppure meglio scostarsi?

Mi piace interpretare il make-up come un vero e proprio accessorio da sfoggiare nel giorno del matrimonio e come tale deve essere in armonia con quello che è il total look. Non deve necessariamente seguire il tema della cerimonia ma sicuramente deve essere perfettamente abbinato con abito e acconciatura. Sbagliare un dettaglio nel total look potrebbe togliere valore alla bellezza della sposa ed è proprio per questo che è sempre bene affidarsi a dei professionisti del settore che sapranno consigliarvi in modo corretto. Mai pensare che un make up o un’acconciatura o un abito non possano fare la differenza. Sono 3 elementi che devono essere perfettamente in equilibrio fra loro.”

Quali sono le maggiori richieste che vengono avanzate dalle future spose durante le prove trucco?

Le richieste delle sposine sono molto differenti fra loro. C’è chi richiede un make up naturale, c’è chi richiede un make-up più elaborato ed evidente. Il mio consiglio è far sì che il make-up oltre a farle sentire bellissime rispecchi la loro personalità facendole sentire a proprio agio. Il vero “trucco” sta proprio in questo!

Smokey eyes, rossetti rossi, eye liner, ciglia finte, stile vintage e look naturale. Quali sono le tendenze trucco per la sposa 2017 e come armonizzare nel miglior modo il make-up per il grande giorno?

“Continua la tendenza degli smokey eyes abbinati a delle labbra molto naturali per le donne che esigono un make-up sposa da celebrity. Molto di tendenza dallo scorso anno è il “bohemien make-up “ in cui l’attenzione si sposta esclusivamente sulle labbra sfoggiando colori pieni dai rossi ai ciliegia ad effetto ultra mat. In quest’ultimo caso l’attenzione sarà rivolta sulle labbra e sugli occhi si opterà per un make up dalle tonalità naturali.”

Cosa assolutamente sconsiglia alle future spose?

“Accettare i consigli è sempre buona cosa ma ascoltarne troppi non fa per niente bene. Entrereste in confusione e rischiereste di prendere una scelta sbagliata per poter far felici gli altri e non voi stesse. Seguite sempre il vostro instinto, assecondate i vostri gusti e affidatevi ai consigli dei professioniti del settore per evitare di rimanere scontente riveden dovi nelle foto e video del vostro album di nozze.”

Trucco, abito e acconciatura. Quale l’ordine di priorità durante la preparazione?

“Solitamente il make-up è il primo step nella preparazione della sposa il giorno del matrimonio. A seguire la preparazione dell’acconciatura e la vestizione. A seconda delle esigenze quest’ordine potrebbe variare ma la maggior parte delle volte gli step da seguire sono quelli appena descritti.”

Le spose lo sappiamo, sono molto esigenti . Quali sono, se ci sono state, le più frequenti “lamentele” e cosa si sentirebbe di rispondere?

“Fino ad ora non ho mai ricevuto delle lamentele sul mio operato. Cerco sempre di trovare un punto di incontro fra quelli che sono i loro gusti, quello che è il mio stile e quali sono le dovute regole del make-up fotografico a cui attener si affinché ci sia un ottimo risultato anche in foto . Non c’è gratificazione più grande di aver contribuito ad una giornata così importante della loro vita e vederle belle e felici come non mai.”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui