“La squadra non ha mai dato l’impressione di soffrire. Oltre il rigore parato, Micai non è stato mai impegnato. Il turno over? Ho rischiato. Ho messo dentro giocatori come Suagher e Moras che giocavano insieme per la prima volta. Due terzi dell’attacco era composto da giocatori nuovi, Greco ha giocato la prima gara da titolare. Insomma ho una rosa con giocatori bravi, motivati, in grado di reggere le pressioni”: il tecnico del Bari Stefano Colantuono ha così commentato la terza vittoria di fila, conquistata al San Nicola con il Brescia.

Elogi per Maniero e Parigini

“Maniero? Ha fatto la sua partita, una buona gara, ha aiutato. Sapevo che sarebbe stata una partita difficile. Parigini ha segnato un grande gol, non aveva giocato molto fino a questo momento della stagione. L’abbondanza di scelte? C’è chi deve tirare il fiato. Dobbiamo arrivare ad aprile con tutti allo stesso livello. Basha? Ho Fedele come alternativa, Greco ha giocato in quel ruolo”, ha concluso Colantuono.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here