Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Lungomare Starita pieno di rifiuti. A denunciare le condizioni di degrado il consigliere municipale dei Cinque Stelle, Davide de Lucia.

“Ho effettuato più di un sopralluogo sul lungomare del Municipio 3 di Bari negli ultimi giorni, riscontrando cestini dei rifiuti sorretti da quello che sembra essere un fil di ferro arrugginito, erbacce sui marciapiedi e rifiuti di vario tipo oltre il muretto che costeggia il mare. I cassonetti della spazzatura – spiega De Lucia – poi, sostituiscono le automobili nelle zone di posteggio a striscia blu. Le nuove panchine in legno in teoria affacciano sul mare, ma più che “vista mare” le definirei “vista monnezza”.

Panchine che riportano già segni di ruggine. “Inutile quindi da parte dell’amministrazione del sindaco del Pd, ogni sforzo per abbellire la città con lanterne e panchine nuove se poi il luogo risulta sporco e pieno di erbacce. Il Movimento 5 Stelle – conclude – avrebbe preferito panchine in pietra e non in legno, perché l’esperienza in altre zone di Bari insegna che, vicino al mare, le panchine in legno hanno vita breve a causa della salsedine e di altri fattori. Assistiamo dunque all’ennesimo degrado cittadino che i baresi non meritano”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui