L’ennesima rissa di ieri tra immigrati ospiti del Cara non stupisce il personale medico dell’ospedale San Paolo. “Succede spesso che i migranti siano portati al nostro pronto soccorso contusi o feriti con arma da taglio”. Un medico dell’ospedale barese racconta a Borderline24 che gli episodi di violenza all’interno del centro richiedente asilo sono frequenti. L’ultimo in ordine di tempo, quello di ieri sera, l’ennesima rissa che ha provocato il ferimento di cinque immigrati trasportati negli ospedali San Paolo, Di Venere e Mater dei.

Il Cara di Bari in effetti non è nuovo a episodi di violenza. Basti ricordare la maxirissa che risale a settembre scorso quando nello scontro i feriti furono otto. In quell’occasione furono coinvolti anche militari della guardia di finanza e dell’esercito che, in quel momento, erano impegnati nella vigilanza. Questi quindi sarebbero solo gli episodi più eclatanti ai quali fanno seguito risse frequenti che necessitano comunque dell’intervento del personale medico.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here