Cabtutela.it
acipocket.it

Aggiudicata oggi la gara per la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di raddoppio e velocizzazione della linea Cancello – Frasso Telesino, parte integrante del nuovo collegamento che garantirà l’alta velocità tra Bari e Napoli. Si tratta di un intervento da 312 milioni di euro e ad occuparsene sarà il raggruppamento di imprese formato da Pizzarotti (capogruppo mandataria), Itinera e Ghella.
L’aggiudicazione del lotto Cancello – Frasso Telesino segue di pochi giorni quella già avvenuta per la variante Napoli – Cancello, mentre tra pochi mesi sarà attivata la tratta Cervaro – Bovino, in fase di ultimazione sul versante pugliese.  I lavori dovrebbero concludersi nel 2022.

Al termine di tutti gli interventi, saranno garantiti collegamenti veloci fra Napoli e Bari e più facili spostamenti tra Campania e Puglia: i treni viaggeranno ad una velocità massima di 200 chilometri e sono previste nuove fermate lungo il tragitto. Il costo complessivo dell’intera linea è di 6,2 miliardi di euro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui