Cabtutela.it

Concerti, cortei, reading, incontri, manifestazioni, musei aperti e la classica gita fuori porta: è un primo maggio ricco di appuntamenti a Bari e provincia e nel resto della Puglia.

Gli appuntamenti a Bari e provincia

Alle 11, in largo Chiurlia, iniziativa della Cgil “Dal piano del lavoro alla carta dei diritti universali del lavoro”: un reading che sarà aperto dal saputo del sindaco Antonio Decaro. Numerose anche le iniziative in provincia: a Gravina, alle 10, corteo e deposizione corona alla statua di Di Vittorio; a Monopoli, sempre alle 10 premiazione concorso fotografico sul lavoro al Castello Carlo V; a Corato, alla stessa ora  corteo e comizio in piazza Matteotti; a Cassano Murge, alle 10 giochi per i bambini e comizio in piazza Garibaldi; a Terlizzi, alle 17 corteo e comizio in piazza Cavour; a Ruvo di Puglia, ore 17, corteo e comizio in piazza Matteotti; ad Adelfia, ore 17 corteo e comizio in piazza Roma.

Le manifestazioni nella Bat 

Nella provincia della Bat iniziativa a Barletta: la mattina corteo dalle ore 10 da piazza Aldo Moro e comizi in piazza dei Caduti. Interverranno il segretario della Camera del Lavoro, Peppino Deleonardis, e il segretario generale della funzione Pubblica nazionale, Serena Sorrentino. Nel pomeriggio, a partire dalle 18 e fino alla mezzanotte, la Cgil ha organizzato un concerto con esibizione tra gli altri di Sottosuono e Papaceccio. Location Piazza Pescheria sempre a Barletta dove interverrà il segretario generale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo.

Il corteo contro il caporalato nel Foggiano

Nel Foggiano, l’Unione sindacale di base ha organizzato un corteo insieme ai braccianti immigrati della provincia di Foggia. L’appuntamento è alle 9.30, in via Michele Zannotti-SS272 a San Severo, alla manifestazione parteciperanno i braccianti del Campo di Rignano Garganico, di Borgo Mezzanone.

Apre parzialmente il parco archeologico di Canne della Battaglia

Oggi sarà aperto anche il parco archeologico di Canne della Battaglia dalle 10 alle 19, secondo i percorsi indicati dal personale in servizio. L’iniziativa è stata resa possibile grazie al fruttuoso rapporto di collaborazione tra le istituzioni del Mibact coinvolte, il segretariato regionale e il Polo museale della Puglia con la collaborazione dell’amministrazione comunale di Barletta. L’apertura parziale del sito, suggestivo scenario dello storico scontro tra Romani e Cartaginesi del 216 a.C., anticipa quella ordinaria e definitiva dell’intero parco e dell’Antiquarium, di cui si prevede, per la fine di maggio il completamento dei lavori di ristrutturazione.

Cristina D’Avena e tanta comicità a BariBlu

Torna anche il concertone firmato Bariblu, una festa che prenderà il via alle 16 con l’esibizione degli 8 artisti finalisti di Blu Factor, il concorso dedicato ai talenti della musica e della comicità iniziato nelle scorse settimane. Quattro comici e quattro cantanti si sfideranno davanti ad una giuria di esperti che esprimerà il voto da 1 a 10, e decreterà al termine il vincitore. Sul palcoscenico fino alle 22.30 si esibiranno Uccio de Santis, Daniele Condotta e la musica dei Paipers. Ospite d’onore Cristina D’Avena che torna a far sognare grandi e piccini cantando dal vivo le sigle dei cartoni animati più amati e poi il firmacopie di Matt e Bise il duo più pazzo del web.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui