Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

La Regione Puglia è alla ricerca di un partner industriale che possa aiutare a crescere e sviluppare gli aeroporti pugliesi, ma il pacchetto di maggioranza di Adp resterà in mani pubbliche. La fusione con la Gesac – la società che gestisce l’aeroporto di Capodichino – è tramontata definitivamente, mentre l’ipotesi di cessione delle quote ad un privato resta viva, ma a controllare Adp resterà la Regione.

Resta aperta la strada che porta ad F2i, Fondi italiani per le infrastrutture, la società che controlla anche altri scali italiani. L’assessore Giovanni Giannini ha annunciato durante un incontro con i sindacati che la Giunta regionale, a stretto giro, darà il via libera alla pubblicazione di un bando per portare in Puglia nuove compagnie aeree e aumentare i collegamenti: rispetto a quanto era trapelato nei giorni scorsi, la cifra che verrà stanziata è di 6,5 milioni e non 7,5.

I funzionari dell’assessorato hanno terminato il loro lavoro, la delibera verrà portata in Giunta nelle prossime settimane, probabilmente entro la fine di maggio. I soldi per finanziare il nuovo investimento sono stati individuati e verranno presi dal bilancio autonomo della Regione Puglia. La gara sarà aperta a tutte le compagnie aree interessate, il governo Emiliano guarda soprattutto a nuove destinazioni europee e asiatiche.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui