Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Si rinnova il miracolo della Sacra Manna, per la gioia di migliaia di fedeli presenti alla celebrazione della messa delle 18 nella Basilica di San Nicola. Un momento di emozione per tutti i devoti, per i quali è di buon auspicio il liquido speciale che ogni anno fuoriesce dalle reliquie del Santo di Myra. La Manna, di cui si hanno testimonianze precedenti alla traslazione a Bari delle spoglie di San Nicola, benedice anche quest’anno i fedeli.
Una cerimonia blindata, al pari delle altre manifestazioni in onore del Santo di Myra. Imponente il dispiegamento di forze dell’ordine all’esterno della Basilica sin dal primo pomeriggio. E un cordone di sicurezza all’interno della chiesa ha garantito l’ordine durante la celebrazione del rito, anche se a momenti non è riuscito a contenere la straripante devozione dei baresi e dei fedeli ortodossi accorsi.
Dopo l’omelia di monsignor Francesco Cacucci, che ha ricordato lo spirito ecumenico della festa di San Nicola, in grado di unire Oriente e Occidente in un momento storico all’insegna della chiusura e dell’individualismo, la liturgia ha raggiunto il momento di massimo pathos con l’ostensione della Manna. Mostrata dall’arcivescovo Cacucci e dal priore Ciro Capotosto, l’ampolla è accolta dalla gioia dei fedeli: San Nicola è con loro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui