Cabtutela.it
acipocket.it

Un involucro contenente 21,13 grammi di cocaina, conservato nella portiere dalla sua autovettura. Lo hanno ritrovato i poliziotti della Squadra Volante della Polizia di Stato nell’auto di Nicola Musci, quarantunenne barese con precedenti di Polizia, durante una perquisizione. Immediato è scattato l’arresto dell’uomo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

A insospettire gli agenti l’atteggiamento di Musci, che si trovava a bordo di una Nissan Micra, parcheggiata in via Generale Bellomo. Nell’abitazione del 41enne sono stati poi rinvenuti e sequestrati un bilancino di precisione elettronico e 1.700 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Al termine degli accertamenti, l’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui