Cabtutela.it
acipocket.it

Dopo anni di cancelli sbarrati, il chiosco all’interno del giardino Mimmo Bucci (dove da poco sono state sistemate delle telecamere) nel cuore del quartiere Libertà, sarà gestito dall’Oratorio del Redentore. Che organizzerà eventi sia nel giardino sia in piazza Redentore, per i ragazzi del quartiere.

“Il Libertà ha bisogno di politiche concrete a sostegno dell’educazione della gioventù – dichiara don Francesco Preite, direttore dell’Oratorio salesiano Redentore -. L’estate, con la chiusura delle scuole, può diventare un pericolo specialmente per i ragazzi che rimangono senza luoghi e attività educative”.

L’inaugurazione del chiosco avverrà domani. “Sarà un presidio per il quartiere – aggiunge l’assessore all’Istruzione, Paola Romano – la videosorveglianza, seppur necessaria, non può sostituire la presenza dei cittadini negli spazi pubblici e noi crediamo che siano gli investimenti sulle risorse umane il veicolo migliore per sostenere la riqualificazione fisica e sociale di un quartiere. Quell’oratorio, il giardino Mimmo Bucci, la nuova piazza, le tante attività che il progetto Estate in Libertà prevede, rappresentano per i ragazzi una valida alternativa alla strada e per le istituzioni un aiuto importante nel contrasto alla marginalità delle fasce più deboli della popolazione, nella lotta alla dispersione scolastica e al bullismo e nella promozione della legalità laddove è ancora forte l’influenza dell’illegalità”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui