A denunciare la sua scomparsa ai carabinieri è stata sua moglie stamattina, da due giorni non si hanno più notizie del 26enne Pasquale Notarangelo,  volto noto alle forze dell’ordine nonché nipote del presunto boss di Vieste Angelo Notarangelo, ucciso due anni fa, e figlio di Onofrio, anch’egli ammazzato lo scorso gennaio.  La sua auto è stata trovata parcheggiata in località Coppitella, vicino al pronto soccorso, alla periferia del paese. Gli investigatori al momento non escludono alcuna ipotesi, compreso l’allontanamento volontario.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here