Cabtutela.it
acipocket.it

C’è chi l’ha chiamata La Rouge, chi Ivolina, chi La Lumiere, in perfetta sintonia con il tema della manifestazione. Un centinaio i partecipanti alla pedalata e al contest “Illuminala di bici”, fra viale Pasteur, il ponte Adriatico e il lungomare di Bari, fino a Pane e Pomodoro. Un evento ideato dall’Associazione Genitori in Campo e organizzato in collaborazione con Fondazione Ciao Vinny e Asd Intesa Sport Club Bari. Tutti in sella, per godersi una serata di sport, promuovendo l’invenzione più importante dopo la ruota e godendo dei suoi benefici di una mobilità più dolce e sostenibile.

Tutti vestiti di giallo, i partecipanti si sono avviati dal centro commerciale Mongolfiera Pasteur quando mancavano pochi minuti alle 20. Hanno percorso a piedi il ponte Adriatico, poi sono saliti sulle loro bici illuminate e “battezzate” con un nome bene in vista, scortati dalla Polizia Municipale e dai partecipanti al motoraduno Ducati in programma domani. L’arrivo della pedalata è in programma presso la spiaggia di Pane e Pomodoro, dove sarà premiato il vincitore del Contest “La bici più luminosa”. Due dei partecipanti torneranno a casa con una bici adulto e una bici bambino, offerte da Coop Alleanza 3.0, partner dell’iniziativa.

Nata con l’idea di unire la pratica sportiva al tema della sicurezza stradale e di ravvivare e valorizzare una delle zone meno frequentate di Bari, la biciclettata è stata riconosciuta da Regione Puglia, Assessorato allo Sport, Coni, Federazione Ciclistica Italiana, Acsi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui