Cabtutela.it
acipocket.it

Si avvicina l’ora del “The winner is…” per il decimo concorso nazionale “Poesia Inedita Catino 2017”. Giovedì 1° giugno, alle ore 18, presso il colonnato del Palazzo della Città metropolitana di Bari, si terrà infatti la premiazione del contest alla presenza dell’assessore alle Culture del Comune di Bari, Silvio Maselli, a conclusione del programma di eventi in memoria di Giovanni Falcone

Promosso dall’associazione culturale “G. Falcone” di Santo Spirito – Catino, il concorso torna dopo otto anni di assenza in occasione del 25° anniversario della strage di Capaci, con il patrocinio della fondazione “Giovanni e Francesca Falcone”, della Regione Puglia, dell’assessorato alle Culture, dell’Autorità Portuale di Bari, della Camera di Commercio di Bari, di Cgil Bari e Arci Bari.

Tre le sezioni del concorso, esteso anche ai detenuti della Casa circondariale di Bari e della sezione distaccata di Altamura, figurano la poesia italiana, poesia in vernacolo e poesia in memoria del giudice Giovanni Falcone. La giuria assegnerà un premio speciale alla migliore lirica ispirata alla vita del giudice assassinato dalla mafia assieme alla moglie Francesca Morvillo e agli uomini della scorta.

L’associazione culturale “G. Falcone”, presieduta da Corrado Berardi, svolge dal 1995 attività culturali, sociali e sportive sul territorio di Catino e Santo Spirito.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui