Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Il Consiglio Metropolitano di Bari ha approvato all’unanimità due mozioni presentate dai consiglieri metropolitani Carrieri, Romito e Leggiero, su importanti tematiche ambientali.

La prima impegna il sindaco metropolitano a riferire, al prossimo consiglio, la situazione di tre discariche di rifiuti solidi urbani (site a Binetto, Sannicandro di Bari, Santeramo in Colle) inserite nell’elenco europeo delle discariche italiane irregolari, per le quali l’Italia è chiamata a pagare periodiche penalità (oltre 40 milioni di euro). Lo scopo è consentire al consiglio metropolitano di adottare gli opportuni atti per eliminare l’enorme inquinamento ambientale da tempo arrecato dalle tre discariche in questione.

La seconda invita il sindaco metropolitano ad affidare al consigliere metropolitano Domenico Vitto (sindaco di Polignano), l’incarico di supportare almeno due comuni della fascia costiera metropolitana al conseguimento dei rigidi parametri necessari per ottenere il riconoscimento ambientale della “bandiera blu”. Questo perché l’intera area metropolitana barese, con i suoi 80 chilometri di costa, vede a oggi assegnata la bandiera blu – sintomo di rispetto e salvaguardia ambientale – al solo Comune di Polignano a Mare.

Nel corso della seduta poi il consiglio metropolitano ha preso atto del subentro nel ruolo di capogruppo consiliare della lista Alleanza per la città metropolitana del consigliere metropolitano Giuseppe Carrieri.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui