Quali sono le sfide del futuro che riguardano la città? Come sono state utilizzate le risorse comunitarie? Esiste una visione progettuale che consideri Bari capitale del Mediterraneo? Da queste domande partirà il dibattito promosso dall’associazione culturale Il Confronto e in programma giovedì 15 giugno alle 18.30, nell’aula Aldo Moro del dipartimento di Giurisprudenza.

All’incontro, moderato dal presidente dell’associazione, Ignazio Lagrotta, parteciperanno il deputato Antonio Distaso, l’assessore regionale Giovanni Giannini e il rettore dell’Università di Bari, Antonio Felice Uricchio.

“La discussione – spiega Lagrotta – affronterà lo sviluppo, la cultura e l’identità della città, ma soprattutto il cuore e l’anima di Bari. Le città che hanno un futuro, ha sottolineato il sociologo Giandomenico Amendola in un recente incontro dell’associazione, sono quelle che lo hanno già scelto. Condividiamo questa affermazione: il futuro va inventato e costruito adesso”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here