Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Negli ultimi anni Bari ha visto chiudere diverse sale cinematografiche dall’indiscusso valore storico, sociale e culturale. La concorrenza sempre più schiacciante delle grandi catene ha portato alla chiusura di molte piccole imprese a carattere familiare: i cinema, in questo ormai chiaro quadro economico, non fanno di certo eccezione. Abbiamo visto il cinema Ambasciatori chiudere i battenti, il Kursaal serrare le porte ed è ormai noto che, là dove sorgeva l’Armenise, si stia costruendo tutt’altro tipo di palazzi. Eppure, in questo contesto cittadino piuttosto sconfortante, un gruppo di giovani operatori del settore culturale batte per creare un nuovo spazio, in totale controtendenza: nasce così il progetto #espostModerno.
Un’area di quasi mille metri quadrati, un cinema abbandonato nel cuore di uno dei quartieri storici della città di Bari (Libertà), e il crescente bisogno di nuovi spazi di aggregazione e di fruizione orizzontale della cultura: ecco alcuni degli ingredienti del progetto che riporterà in vita l’ex Arena Moderno, in via Napoli.

I ragazzi partono da un forte desiderio di aprire alla cittadinanza uno spazio troppo a lungo abbandonato e di creare un modello di cinema del tutto nuovo (o quasi) per la città di Bari. Perché questo sia possibile, però, occorre il contributo di tutti gli interessati. Qui trovate il manifesto d’intenti del gruppo che si sta prendendo carico della rivalutazione dell’area e qui gli interventi che hanno già realizzato. Per contribuire al progetto, vi invitiamo a visitare la piattaforma di donazione “Produzioni dal basso”. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui