Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

La data annunciata dal sindaco Antonio Decaro nel corso di un sopralluogo il 15 giugno scorso non è stata rispettata. Il primo cittadino assicurò che entro la fine del mese di giugno il primo tratto del waterfront sarebbe stato riaperto. Ma ci vorrà ancora una settimana. Ieri mattina le ruspe hanno cominciato a spostare la sabbia dal lido Massimo alla prima spiaggetta (in realtà già utilizzata da decine di residenti) mentre si stanno concludendo i lavori di sistemazione del tratto da 400 metri di lungomare. La data di apertura è slittata alla prossima settimana, quando saranno rimosse le transenne fino, presumibilmente, all’isolato della pescheria Lorusso.

Intanto i residenti non si sono fatti scoraggiare: a decine ormai frequentano di mattina con tanto di ombrelloni e sedie e di sera il lungomare, oltrepassando le transenne. La ditta che si sta occupando degli interventi aveva sistemato anche dei cartelli di divieto di accesso che sono stati strappati.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui