Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Era convinto che stessero urinando sotto casa sua. Un 60enne di Monte Sant’Angelo, sul Gargano, domenica sera è sceso in strada e ha accoltellato due ragazzi di 23 e 22 anni, ferendoli all’addome e alla coscia.
L’uomo è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di tentato omicidio e lesioni personali dolose e gravi. Sono stati i carabinieri a trovare uno dei due giovani disteso sulla scalinata, incosciente. Poco distante l’altro ragazzo che è riuscito a raccontare ai militari cosa era successo. I carabinieri hanno seguito le tracce di sangue lasciate dal coltello e trovato l’uomo che ha confessato quanto aveva fatto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui