“Il primo passo è stato fatto: in IV Commissione Agricoltura sono stati avviati i lavori per l’esame  della proposta di legge che ho presentato per l’istituzione dell’Agricoltura sociale in Puglia”.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

Lo rende noto il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli. “L’agricoltura –aggiunge – è una “tradizione innovativa”, dalla vocazione etica e multidisciplinare. In quest’ottica, la ‘socialità’ dell’iniziativa deriva dalla possibilità di svolgere pratiche rivolte alla terapia e alla riabilitazione delle persone diversabili dal punto di vista psicofisico, e alla riabilitazione sociale con percorsi di inclusione attraverso l’inserimento occupazionale di soggetti svantaggiati tra cui anche i minori in età lavorativa. Inoltre, rappresenta una tra le più interessanti chance per le imprese per la diversificazione delle attività, incrementando il reddito nel solco delle iniziative previste dalla proposta di legge.

Nel testo che ho redatto sono elencate tutte le attività che rientrano nel contesto normativo tracciato: servizi sociali per le comunità locali, prestazioni che affiancano e supportano le terapie mediche, psicologiche e riabilitative finalizzate a migliorare le condizioni di salute dei cittadini e a sostenere lo sviluppo di abilità e capacità; ma anche progetti finalizzati all’educazione ambientale, didattica e alimentare, alla tutela e alla valorizzazione delle risorse peculiari dei vari territori regionali. Inoltre le istituzioni pubbliche che gestiscono mense scolastiche e ospedaliere possono prevedere, nelle gare per le relative forniture, criteri di priorità per l’inserimento di prodotti provenienti dalle fattorie sociali, così come è previsto che i Comuni possano individuare misure di valorizzazione degli stessi prodotti nelle aree pubbliche destinate al commercio. Gli enti territoriali, inoltre, possono stabilire criteri di priorità nella alienazione e locazione di terreni pubblici agricoli”.

La legge prevede l’utilizzo di fondi regionali attinti dal Programma di Sviluppo Rurale, che deve prevedere bandi e misure di finanziamento per lo sviluppo delle attività di agricoltura sociale.

La mia proposta di legge è aperta al contributo di tutti, – conclude Damascelli – affinché si possa intercettare la massima condivisione dell’iniziativa per una rapida approvazione”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here