Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Ieri pomeriggio una pattuglia della Finanza, mentre percorreva l’autostrada A 14, ha notato un tir fermo in una piazzola di emergenza, preceduto e seguito da un’Audi A6 di colore scuro e da una Fiat Panda rossa. I militari, insospettiti, hanno deciso di seguire a distanza il mezzo che è uscito allo svincolo per San Severo. Dopo pochi minuti hanno notato il tir procedere per la statale 272 in senso opposto, seguito sempre ad alta velocità da una delle due auto. Cominciato l’inseguimento con l’ausilio della stradale di Foggia e di agenti della questura sempre di Foggia, alla fine il camion è stato trovato e a poca distanza anche una Fiat Panda  – risultata essere di proprietà dell’istituto di vigilanza che scortava il camion – con a bordo  l’autista dell’autocarro ed il vigilante.
Questi ultimi hanno riferito di essere stati affiancati da due autovetture: a bordo c’erano malviventi che con la minaccia di fucili automatici (presumibilmente modello AK47 – Kalashnikov) li avevano costretti a fermarsi e a scendere dai propri mezzi per essere incappucciati e caricati a bordo.
Il tir trasportava oltre 15 tonnellate di sigarette di note marche, che saranno restituite al deposito fiscale di Bari ove erano destinate, dal valore commerciale di oltre 2 milioni di euro.
Sono in corso le indagini per individuare i rapinatori in fuga.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui