90 +1 – Calcio di punizione vicino alla bandierina, Micai salva sulla linea di porta.

90′ – Palo di Brienza su un traversone sfiorato dai difensori del Parma. Ancora emozioni.

89′ – Gol fantastico di Galano, di spalle alla porta realizza un gol capolavoro in rovesciata. Il San Nicola esplode.

85′ – D’Elia mette in mezzo un cross preciso sulla testa di Iprota che la mette fuori. Subito Brienza decisivo.

77′ – Ennesima azione personale di Galano che salta tutta la difesa ospite, il cross successivo è deviato in calcio d’angolo. Esce Morleo, al suo posto esordio per D’Elia.

73′ – Bomba su punizione dai 35 metri di Nené, di poco al lato.

71′ – Brienza entra al posto di Busellato.

68′ – Per la seconda volta il mach viene sospeso per un time out dovuto alle temperature elevate.

58′ – Svarione difensivo del Parma, ne approfitta Improta che finisce a terra dopo il contatto con il portiere avversario. Per l’arbitro Saia tutto regolare.

54′ – Calcio di punizione per il Bari calciato largo da Improta, le squadre si studiano senza affondare il colpo

49′ – Fallo a centro campo di Busellato, tra i più positivi del centrocampo biancorosso.

Ecco i dati sugli spettatori presenti

Biglietti emessi: 11347 (di cui 76 ospiti)
Incasso partita: € 66.180,00

45′ – Tre minuti di recupero, calcio di punizione dal limite per il Bari

38′ – Ancora Galano, il più vivace, contro tutta la retroguardia del Parma calcia potente ma centrale.

35′ – Pareggio di testa di Galano che si inserisce su cross di Basha. Perfetto il tempismo del mancino pugliese, ancora una volta determinante.

30′ – Nené cerca di calciare dai 20 metri ma il pallone finisce debolmente tra le mani del portiere.

25′ – A causa del caldo (circa 30 gradi) il gioco è stato sospeso per un minuto con un time out

23′ – Colpo di testa di Capradossi che finisce di molto al lato. Il Bari cerca la reazione dopo il momentaneo svantaggio.

17′ – Galano prova con un’azione solitaria e calcia dal limite dell’aria di rigore. Palla bloccata da Frattali.

9′ – Il Bari prova a reagire da calcio d’angolo, ma il Parma risponde subito con un contropiede che finisce con una palla persa.

2′ – Subito rigore per il Parma, sul dischetto Calaiò a segno

Primo match per il Bari nella stagione 2017/2018 in Coppa Italia contro il Parma, neo promosso in B. Al San Nicola esordio tra i professionisti per mister Fabio Grosso con una gara a eliminazione diretta. Sugli spalti 10 mila spettatori, l’attenzione dei tifosi è rivolta sia ai nuovi acquisti come Tello, Busellato, Nené, Improta sia all’ex Stefano Dezi, conteso anche dal Bari durante il calciomercato.

BARI (4-3-3) – Micai; Tello, Capradossi, Tonucci, Morleo; Busellato, Basha, Salzano; Galano, Nené, Improta. All.: Grosso

PARMA (4-3-3) – Frattali; Iacoponi, Di Cesare, Lucarelli, Scaglia; Munari, Scavone, Scozzarella; Siligardi, Calaiò, Baraye. All.: D’Aversa

A sorpresa per il Bari, Brienza parte dalla panchina. Anche l’atteso esordio di Dezi con il Parma è stato al momento rinviato.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here