Cabtutela.it
acipocket.it

Quattro frigoriferi, cinque tavoli smontabili di legno, 15 casse di birra usate come sgabelli, otto sedie di plastica, quattro blocchi in cemento per gli ombrelloni: è l’elenco degli oggetti incatenati alle colonne del porticato del molo di San Nicola, vicino al bar El Chiringuito, sotto gli occhi di turisti e passanti.

Uno dei luoghi di riferimento per la movida barese è stabilmente sotto il controllo dei venditori senza autorizzazione di bevande che di giorno abbandonano gli strumenti di lavoro legandoli con pesanti catene mentre di notte occupano il marciapiede antistante attrezzati anche con luci a led. In assenza dei presidi di legalità da parte delle forze dell’ordine gli abusivi hanno pian piano aumentato il controllo dell’area, così come cresce a vista d’occhio la presenza dei parcheggiatori abusivi, baresi e immigrati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui