Cabtutela.it
acipocket.it

Tentato furto, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Con queste accuse è finito in manette, la scorsa notte a Barletta, Michele Porcelluzzi, pregiudicato barlettano di 39 anni. La Polizia di Stato ha tratto in arresto l’uomo, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Trani, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

A seguito di attività d’indagine, i poliziotti del locale Commissariato di P.S. hanno raccolto numerosi elementi probatori a carico dell’arrestato che, la notte dello scorso 5 agosto, unitamente al suo complice Gabriele Pedico, stava tentando di perpetrare un furto ai danni di un circolo ricreativo situato in via Tancredi.

Nella circostanza, Pedico fu tratto in arresto in flagranza di reato mentre Porcelluzzi riuscì a dileguarsi dopo aver ingaggiato una breve colluttazione con uno degli agenti intervenuti. Al termine degli accertamenti di rito, il 39enne è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui