Cabtutela.it
acipocket.it

Si aggira per Bari e provincia ben vestito, presentandosi alle sue vittime con la solita frase: “Ciao, ti ricordi di me…”. Una scusa banale ma che avrebbe ingannato già una decina di anziani che, confusi dai modi gentili di un uomo apparentemente tra i 65 e i 70 anni, avrebbero fatto entrare nel proprio appartamento il signore per poi ritrovarsi derubati.

L’uomo, secondo alcune denunce, si presenterebbe come un vecchio conoscente delle povere vittime e, giocando sui ricordi magari non lucidi degli anziani, riuscirebbe a convincerli a farlo entrare per un caffè o un bicchiere d’acqua. Una volta in casa, approfittando di un attimo di distrazione delle ignare vittime, riuscirebbe a portare via soldi o gioielli.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui