Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La polizia ferroviaria, in concomitanza con l’esodo e controesodo estivo, ha intensificato le attività di prevenzione e repressione di fenomeni illegali nelle zone sensibili degli scali ferroviari e in quelle limitrofe, e a bordo dei treni del trasporto regionale e della lunga percorrenza.

Dall’1 giugno al 31 agosto 2017, sono state controllate e identificate 35.394 persone sospette, di cui 5.217 stranieri, dei quali 4 rintracciati in posizione irregolare sul territorio nazionale

– 13 persone sono state tratte in arresto, di cui 8 stranieri

-36 le persone denunciate a piede libero per la commissione di reati vari, di cui 9 stranieri.

-114 le sanzioni amministrative

-sono state rintracciate anche quattro persone scomparse, tra cui un minore.

-Sono stati, inoltre, effettuati 2.042 servizi di vigilanza nell’ambito degli scali ferroviari viaggiatori e merci, mentre 171 sono stati quelli specifici di antiborseggio, nelle stazioni e sui treni

-su 782 treni viaggiatori del trasporto regionale e di lunga percorrenza (delle tratte Lecce-Bologna, Bologna-Lecce, Bari-Roma e  Roma-Bari) è stata assicurata la presenza di 458 pattuglie.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui