Cabtutela.it

Cedono i cavi d’acciaio di supporto a un pontone e nel crollo della struttura resta ucciso un lavoratore di 45 anni. Drammatico incidente sul lavoro, ieri sera, nel porto di Taranto durante i lavori per il dragaggio del fondale. Vittima un marittimo che stava operando a bordo di una chiatta impegnata negli interventi. L’uomo è stato schiacciato dalla struttura che si è abbattuta dopo che hanno ceduto i cavi d’acciaio dei sostegni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui