Nuovi sviluppi sulla vertenza Transcom. I dipendenti della commessa di Bari sono nuovamente scesi in piazza, stamane, sotto la sede del Consiglio regionale. Si intravede (forse) un piccolo spiraglio di speranza: i lavoratori sono riusciti a ottenere un colloquio con l’assessore regionale al Lavoro Sebastiano Leo che si è personalmente impegnato a convocare la Task force per l’occupazione. L’assessore ha inoltre promesso che, a breve, organizzerà un tavolo ufficiale con la partecipazione di lavoratori, rappresentanti del sindacato Usb Bari (che è al fianco dei dipendenti Transcom in questi mesi di vertenza), i responsabili della sede Transcom di Bari e la Regione.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

“Ci stiamo battendo da mesi – dichiara Marina Limongelli, portavoce ufficiale del comitato dei lavoratori –. A maggio c’era già stata una richiesta ufficiale da parte dell’Usb, per questo incontro. Finalmente siamo riusciti a ottenere una convocazione, con la speranza che l’assessore mantenga l’impegno preso con i lavoratori. Adesso è il momento che, seppur con colpevole ritardo, la Regione intervenga e si faccia carico di questa vertenza”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here