Musica da camera e solisti di fama internazionale, giovani talenti e artisti blasonati, musica pura e contaminazione delle arti, tradizione e innovazione. Sono questi gli ingredienti e gli elementi della 51esima stagione concertistica dell’associazione musicale “Il Coretto” di Bari.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

“L’arte e la cultura sono in continuo fermento – spiega il direttore artistico de “Il Coretto”, il M° Flavio Peconio – e chi, come noi, opera in questi settori, deve saperlo cogliere e rispondere con una offerta artistica qualificata, plurale, innovativa e multidisciplinare”.

Esempio di multidisciplinarietà sarà proprio il concerto inaugurale della stagione, che aprirà il cartellone di eventi domenica 29 ottobre, alle 20.30, nella Sala delle Muse del Circolo Unione di Bari. Si tratta del Polaris Duo, composto dai pianisti e compositori Giuseppe Massarelli e Miro Abbaticchio, con il loro “Piani d’Istanti”, album di musiche evocative di terre, mari, genti e storie che prenderanno forma grazie al contributo del fotografo Nicola Amato.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here