Cabtutela.it

Ambulanti pugliesi sul piede di guerra. Sotto accusa la direttiva Bolkestein con la quale si mira a mettere a gara tutti i posteggi, anche quelli ereditati o acquistati da rami di azienda. “Un esproprio coatto – denuncia Savino Montaruli di Casambulanti – in Puglia gli ambulanti sono ventimila e sviluppano un indotto di oltre centomila soggetti. Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, in un suo intervento su RaiUno a Porta a Porta, ha affermato di voler difendere la categoria ed ora la categoria vuole incontrarlo per concordare la linea di “difesa”.

Oggi sono attese sotto il palazzo della Regione in via Capruzzi alle 13 e 30 con un sit in che proseguirà ad oltranza, anche di notte,  rappresentanze di Bari, Francavilla Fontana, Bisceglie, Andria, Bitonto, Ruvo di Puglia.

“Chiediamo – conclude – lo stop immediato ai bandi in tutta la Puglia con la modifica della deliberazione di giunta del 16 maggio 2017”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui