Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Esaurite le fiale per il vaccino contro la varicella in tutti i centri dell’Asl di Bari. Gli obblighi vaccinali per iscrivere i propri figli a scuola hanno inevitabilmente fatto aumentare le richieste e quindi pian piano i rifornimenti sono andati ad esaurirsi. Solo per la Asl di Bari si è registrato il 30 per cento in più di vaccini e questo ha comportato una richiesta da parte dell’azienda alla ditta che fornisce i vaccini di incrementare le dosi. Ma le fiale non sono arrivate in tempo e per ora i vaccini per la varicella sono sospesi.

“Purtroppo questo disagio non è dipeso da noi – spiega il direttore generale della Asl di Bari, Vito Montanaro a Borderline24 – abbiamo inoltrato l’ordine già da tempo, ma sicuramente i fornitori stanno avendo un surplus di richieste in tutta Italia e si stanno quindi accumulando ritardi. Inoltre abbiamo rivisto l’intera dotazione vaccinale e abbiamo dovuto stanziare un integrativo di 4 milioni di euro per nuove dosi. Purtroppo una volta che è partito l’obbligo vaccinale non potevamo prevedere la giusta richiesta. Contiamo per la prossima settimana di ricevere l’ordine”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui