Cabtutela.it
acipocket.it

I carabinieri hanno arrestato un 23enne, incensurato, con l’accusa di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio di ieri, i militari hanno fatto irruzione in una masseria, dove hanno scoperto che un insospettabile 23enne aveva allestito una coltivazione in serra di marijuana. E’ stato accertato che il giovane aveva adibito parte di un magazzino per l’attività illecita, per la quale aveva realizzato un apposito impianto di areazione, illuminazione e riscaldamento. Il tutto è stato sottoposto a sequestro, insieme a vari prodotti per la cura e la crescita delle piante, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e circa 200 grammi di marijuana pronta per essere posta in commercio.

Dopo le formalità di rito, il 23enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui