Un “polmone verde” nel mezzo del quartiere Libertà con 15 mila metri quadrati di superficie, di cui 5 mila di prato, 700 dedicate agli sportivi e 800 per la sgambatura dei cani. Nella sede del Municipio I è stato presentato il progetto definitivo del parco Ex Gasometro che sarà intitolato a Maria Maugeri (anche se nelle slide è indicato Paola Labriola). L’area pedonale permetterà di connettere direttamente corso Mazzini con via Napoli.

“E’ uno spazio pensato per tutti, il quartiere Libertà ne ha bisogno”, spiega nel video il progettista Fabrizio Cuccovilo. Il progetto, giunto alla fase esecutiva, prevede 115 nuovi arbusti, un percorso sensoriale di fiori, attrezzature ludico-sportive e area fitness, una fontana centrale circondata da un anfiteatro. E ancora orto urbano, wifi, video sorveglianza, area relax con arredi urbani realizzati da artigiani locali. “Prevediamo di avviare l’opera entro la fine del 2018 grazie al finanziamento di 2 milioni di euro”, aggiunge nel video Giuseppe Galasso, assessore ai Lavori pubblici.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

1 COMMENTO

  1. E’ un area riservata solo ai pedestri del quartiere. Chi da altro municipio vuole emigrare al giardino ex gasometro deve utilizzare mezzi pubblici oppure utilizzare il parcheggio AMTB lungomare. Cmq l’importante e fare il resto viene dopo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here