Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

I carabinieri di Barletta hanno arrestato un 36enne barlettano, agricoltore, per coltivazione di sostanze stupefacenti. Il 36enne, in un fondo rurale in Canosa di Puglia nella contrada Erba dei Preti, esteso per circa mezzo ettaro, aveva allestito una piantagione di marijuana e un vero e proprio opificio per la lavorazione ed essicazione delle piante.

Nel dettaglio, i carabinieri hanno trovato, in cinque differenti serre: 3000 piante di un’altezza media tra i 40 centimetri e 4 metri, oltre a 4000 steli in essicazione di un’altezza media di 1,5 metri, ulteriori 65,5 chili di sostanza in essicazione su tavoli, 55 chili di vegetale in influorescenza in attesa di essere essiccato e 64,79 chili di sostanza stupefacente già confezionata e pronta per la vendita.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui