Dopo il crollo in un’aula di Scienze Biologiche, all’interno del Campus, l’Università di Bari ha avviato i lavori di messa in sicurezza del plesso, scardinando i soffitti lì dove sono state riscontrate criticità. Ma il plesso incriminato non è stato chiuso e alcune lezioni, in particolare di Scienze Biotecnologiche, si sono continuate a tenere regolarmente, nonostante la presenza di un cantiere e di evidenti interventi di ripristino. La foto, che ritrae un soffitto del palazzo, è stata pubblicata su una pagina di Facebook (universitario di m…) che raccoglie le proteste degli universitari di tutta Italia.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here