aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Sarà Kiasso ad occuparsi del Natale barese. Oggi la commissione ha aggiudicato in via provvisoria (in attesa degli opportuni accertamenti) il bando del Comune. A disposizione ci sono 90mila euro con i quali l’amministrazione ha proposto un calendario di eventi e appuntamenti dal primo dicembre al 6 gennaio, tra mercatini, concerti e luminarie.

Ma l’assegnazione di questa mattina non è stata semplice: al bando avevano partecipato solo due società, Kiasso e Cube. La prima aveva ottenuto, con il suo progetto, un punteggio tecnico pari a 48,30 contro i 61,20 di Cube. Ma l’offerta economica di Kiasso è stata più “vantaggiosa” per il Mepa, il mercato della pubblica amministrazione. Dato che la società, poi risultata vincitrice, ha offerto un ribasso più vantaggioso, ottenendo un punteggio massimo. A differenza di Cube che ha offerto un ribasso o comunque ha registrato una cifra di poco inferiore ai 90mila euro. E come ci spiega la responsabile del procedimento, la funzionaria del Comune, Marisa Lupelli, “Se si andava al di sotto dei dieci euro il punteggio sarebbe stato zero”.

Durante la riunione della commissione non sono mancate rimostranze tanto da spingere i componenti della commissione a contattare il Mepa per chiarimenti.

L’assegnazione a Kiasso alla fine è stata presa favorevolmente dalla Cube comunicazione. “Non abbiamo avuto nulla da eccepire – spiega Daniele Quarto – in merito allo svolgimento della procedura, ne’ tantomeno in merito ai requisiti o alle proposte della società aggiudicataria, alla quale auguriamo con i migliori auspici di svolgere al meglio l’intenso lavoro dei prossimi giorni”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui