Bari, nuovo regolamento sulla pubblicità. Decaro: “Così la città sarà più bella”

La selezione degli operatori sarà effettuata con procedure di evidenza pubblica e si passerà dal sistema delle autorizzazioni a quello delle concessioni seguendo così l’esempio delle città europee che hanno legiferato in materia


Ieri pomeriggio il Consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento per l’attività pubblicitaria nel territorio comunale di Bari. Con le nuove norme si pone fine alla condizione di incertezza che da sempre ha dominato il settore e si dà il via ad una nuova fase di programmazione della cartellonistica pubblicitaria sul territorio.

Dall’entrata in vigore del regolamento l’installazione degli impianti dovrà conciliarsi con gli interessi della città, del suo decoro e con la tutela del paesaggio urbano.

La selezione degli operatori sarà effettuata con procedure di evidenza pubblica e si passerà dal sistema delle autorizzazioni a quello delle concessioni seguendo così l’esempio delle città europee che hanno legiferato in materia.

“Questa è una giornata storica. Sono soddisfatto del lavoro portato avanti dagli uffici e dal consiglio comunale – commenta il sindaco Antonio Decaro – che ha chiuso una periodo in cui, tra le pieghe di una normativa purtroppo confusa, alcuni furbi hanno danneggiato la città e gli operatori economici più onesti. Da oggi l’attività pubblicitaria potrà diventare una straordinaria opportunità per rendere la nostre città più bella”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here