Nuove rotatorie, via i passaggio a livello di via delle Murge e strada Santa Caterina e migliore mobilità per ciclisti e pedoni. La Regione Puglia ha sottoscritto un nuovo protocollo di intesa con le Fal per risolvere le interferenze della “linea ferroviaria Bari – Altamura – Matera” con la viabilità urbana all’interno della città di Bari. A disposizione ci sono 16 milioni e 300 mila euro che saranno utilizzati per una serie di interventi nella zona del Quartierino e del Policlinico.

Gli interventi

Dieci i lavori previsti.

  1. La realizzazione di una rotatoria tra viale Pasteur, via Solarino e via Delle Murge, per  mettere in sicurezza i movimenti di ingresso uscita da via delle Murge e a migliorare la manovra di inversione di marcia lungo via Pasteur per accedere a via Martiri d’Avola.
  2. La realizzazione di un anello di circolazione a senso unico tra Viale G. Solarino e Viale D. Cotugno, per incrementare la capacità di deflusso del sovrappasso di via Solarino attualmente limitata dalla presenza dell’impianto semaforico all’intersezione con viale Papa Giovanni XXIII. Inoltre è prevista la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale in corrispondenza di viale Domenico Cotugno che permetterà il collegamento della mobilità sostenibile tra viale Papa Giovanni XXIII e la rotatoria all’intersezione via S. Matarrese. L’intervento comporta la modifica degli attuali schemi di circolazione sui tratti terminali di via D. Cotugno e via G. Solarino nonché espropri.
  3. Riorganizzazione Ingressi/Uscite Autosilo “Polipark” per garantire la fluidità della circolazione sul tronco di scambio dell’anello di circolazione a senso unico evitando che i movimenti da/per il Polipark comportino un decadimento del livello di servizio sulla viabilità di scorrimento.
  4. Rotatoria all’intersezione via S. Matarrese – Viale D. Cotugno – Via Gen. N. Bellomo con pista ciclo-pedonale monodirezionale esterna e separata dall’anello veicolare. L’intervento mira a regolare l’intersezione di innesto di via S. Matarrese con via Bellomo e via Cotugno in modo da rendere rapido e sicuro il collegamento con il cavalcaferrovia di via Solarino da parte degli utenti provenienti da via Bellomo e via Matarrese. La pista ciclo-pedonale in corrispondenza della rotatoria, oltre a migliorare la sicurezza stradale e facilitare lo scorrimento dei veicoli, permetterà la continuità della mobilità sostenibile tra il viale D. Modugno, il viale L. Pausteur, la via G. N. Bellomo e via S. Matarrese.
  5. Viabilità di raccordo tra Viale G. Tatarella e Via S. Matarrese (lotto funzionale funzionante Terza Mediana Bis). L’intervento consente di raccordare via S. Matarrese e via J.M. Escrivà (terza mediana bis) con viale G. Tatarella (Asse Nord-Sud) in modo da consentire lo sfruttamento del cavalcaferrovia presente su viale G. Tatarella anche da parte dei flussi di traffico provenienti da Poggiofranco.
  6. Rotatoria all’intersezione tra Viale G. Tatarella e viabilità di raccordo a via S. Matarrese –
  7. Soppressione del passaggio a livello di via delle Murge. L’intervento prevede la realizzazione di una recinzione dove è presente l’attuale passaggio a livello e la realizzazione di una rotatoria sulla testata di via delle Murge per disciplinare l’inversione di marcia da parte dei frontisti.
  8. Sottopasso ciclo-pedonale di collegamento tra il viale L. Pasteur e via S. Matarrese per permettere il collegamento tra la rotatoria all’intersezione Via S. Matarrese – Viale D. Cotugno – Via Gen. N. Bellomo e la rotatoria all’intersezione Viale L. Pasteur – Viale G. Solarino – Via delle Murge
  9. Soppressione passaggio a livello di  strada Santa Caterina e realizzazione sovrappasso. Sono previste due rotatorie compatte finalizzate a mettere in sicurezza il raccordo con la viabilità minore e un passo carrabile di accesso ad un attività commerciale dotata di ampio parcheggio. La viabilità è dotata di percorso ciclopedonale in coerenza con le previsioni del Comune di Bari
  10. Raddoppia linea Fal in corrispondenza della fermata di Bari Policlinico, precisamente dal km 2+527 per il binario pari e 0+537 per quello dispari.

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE SU MISURA PER TE
TEL. P.I.


caricamento...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here