Nuove rotatorie, via i passaggio a livello di via delle Murge e strada Santa Caterina e migliore mobilità per ciclisti e pedoni. La Regione Puglia ha sottoscritto un nuovo protocollo di intesa con le Fal per risolvere le interferenze della “linea ferroviaria Bari – Altamura – Matera” con la viabilità urbana all’interno della città di Bari. A disposizione ci sono 16 milioni e 300 mila euro che saranno utilizzati per una serie di interventi nella zona del Quartierino e del Policlinico.

Gli interventi

Dieci i lavori previsti.

  1. La realizzazione di una rotatoria tra viale Pasteur, via Solarino e via Delle Murge, per  mettere in sicurezza i movimenti di ingresso uscita da via delle Murge e a migliorare la manovra di inversione di marcia lungo via Pasteur per accedere a via Martiri d’Avola.
  2. La realizzazione di un anello di circolazione a senso unico tra Viale G. Solarino e Viale D. Cotugno, per incrementare la capacità di deflusso del sovrappasso di via Solarino attualmente limitata dalla presenza dell’impianto semaforico all’intersezione con viale Papa Giovanni XXIII. Inoltre è prevista la realizzazione di un percorso ciclo-pedonale in corrispondenza di viale Domenico Cotugno che permetterà il collegamento della mobilità sostenibile tra viale Papa Giovanni XXIII e la rotatoria all’intersezione via S. Matarrese. L’intervento comporta la modifica degli attuali schemi di circolazione sui tratti terminali di via D. Cotugno e via G. Solarino nonché espropri.
  3. Riorganizzazione Ingressi/Uscite Autosilo “Polipark” per garantire la fluidità della circolazione sul tronco di scambio dell’anello di circolazione a senso unico evitando che i movimenti da/per il Polipark comportino un decadimento del livello di servizio sulla viabilità di scorrimento.
  4. Rotatoria all’intersezione via S. Matarrese – Viale D. Cotugno – Via Gen. N. Bellomo con pista ciclo-pedonale monodirezionale esterna e separata dall’anello veicolare. L’intervento mira a regolare l’intersezione di innesto di via S. Matarrese con via Bellomo e via Cotugno in modo da rendere rapido e sicuro il collegamento con il cavalcaferrovia di via Solarino da parte degli utenti provenienti da via Bellomo e via Matarrese. La pista ciclo-pedonale in corrispondenza della rotatoria, oltre a migliorare la sicurezza stradale e facilitare lo scorrimento dei veicoli, permetterà la continuità della mobilità sostenibile tra il viale D. Modugno, il viale L. Pausteur, la via G. N. Bellomo e via S. Matarrese.
  5. Viabilità di raccordo tra Viale G. Tatarella e Via S. Matarrese (lotto funzionale funzionante Terza Mediana Bis). L’intervento consente di raccordare via S. Matarrese e via J.M. Escrivà (terza mediana bis) con viale G. Tatarella (Asse Nord-Sud) in modo da consentire lo sfruttamento del cavalcaferrovia presente su viale G. Tatarella anche da parte dei flussi di traffico provenienti da Poggiofranco.
  6. Rotatoria all’intersezione tra Viale G. Tatarella e viabilità di raccordo a via S. Matarrese –
  7. Soppressione del passaggio a livello di via delle Murge. L’intervento prevede la realizzazione di una recinzione dove è presente l’attuale passaggio a livello e la realizzazione di una rotatoria sulla testata di via delle Murge per disciplinare l’inversione di marcia da parte dei frontisti.
  8. Sottopasso ciclo-pedonale di collegamento tra il viale L. Pasteur e via S. Matarrese per permettere il collegamento tra la rotatoria all’intersezione Via S. Matarrese – Viale D. Cotugno – Via Gen. N. Bellomo e la rotatoria all’intersezione Viale L. Pasteur – Viale G. Solarino – Via delle Murge
  9. Soppressione passaggio a livello di  strada Santa Caterina e realizzazione sovrappasso. Sono previste due rotatorie compatte finalizzate a mettere in sicurezza il raccordo con la viabilità minore e un passo carrabile di accesso ad un attività commerciale dotata di ampio parcheggio. La viabilità è dotata di percorso ciclopedonale in coerenza con le previsioni del Comune di Bari
  10. Raddoppia linea Fal in corrispondenza della fermata di Bari Policlinico, precisamente dal km 2+527 per il binario pari e 0+537 per quello dispari.

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here