Un anno è passato ma i rifiuti nel canalone Lamasinata, segnalati dal Movimento Cinque Stelle, non sono ancora stati rimossi. La denuncia è del consigliere municipale Davide De Lucia. “Ai cittadini viene chiesto di impegnarsi per mantenere pulita la città, ma poi l’amministrazione non sembra dare il buon esempio, ancor di più in zone come questa dove sono presenti attività commerciali e palazzine residenziali”.

Tra i rifiuti c’è anche un cartello con la dicitura “Assessorato al Turismo”. “Ovviamente non bisogna dare per scontato la riconducibilità di questo cartello al Comune di Bari, potrebbe provenire da altri enti o essere un plagio, ma di sicuro il cartello spicca tra la sporcizia abbandonata in una zona che merita di essere ripulita al più presto, Ci sono zone – conclude De Lucia –  che vanno dalle campagne di Carbonara e Ceglie fino a via Ascianghi trasformate in discariche, ma nessuno fa nulla. Eppure la soluzione da attuare qui a San Girolamo è semplice: il sindaco dovrebbe far pulire la Lamasinata individuando l’ente o la società partecipata competente e, successivamente, far installare delle telecamere di videosorveglianza così da poter sanzionare i futuri sporcaccioni. Natale è vicino, regaliamo ai cittadini un quartiere pulito”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here